Robotica e automazione aerospaziale

Aumenta la produttività e aumenta l'efficienza delle tue operazioni

L'industria aerospaziale continua a registrare una crescita impressionante. La maggior parte dell'aumento della domanda proviene da compagnie aeree e clienti privati nei mercati emergenti come Cina e Brasile. Inoltre, l'invecchiamento delle flotte nei mercati sviluppati suggerisce che la crescita potrebbe riprendersi anche lì. I moderni clienti del settore aerospaziale richiedono niente di meno che la perfezione dai loro fornitori. Anche se l'aumento dei costi per i materiali e la manodopera qualificata comprimono i margini dei produttori, gli acquirenti che devono affrontare le proprie pressioni sui costi - carburante costoso, contratti di lavoro ingombranti e ostacoli normativi - si oppongono a prezzi più alti per le attrezzature finite. L'automazione robotica dei processi di produzione e ispezione aiuta i produttori aerospaziali a soddisfare queste esigenze e mantenere un passo avanti rispetto alla concorrenza aumentando la produttività, abbassando i costi del prodotto finito e migliorando la qualità.

l'industria robotica aerospaziale

A differenza dei dipendenti umani, i robot Kawasaki sono in grado di rilevare minuscole variazioni di spessore, pervietà e integrità dei profili alari e delle pelli degli aerei; possono anche applicare rivestimenti di vernice in modo uniforme e rimuovere sottili strati di materiale entro tolleranze estremamente ristrette, migliorando l'efficienza del carburante degli aeromobili riducendo la resistenza in volo. I nostri robot flessibili e ad alta precisione stanno rapidamente guadagnando un'ampia accettazione per la loro capacità di eseguire compiti sensibili e ripetitivi, tra cui imbullonatura, rivettatura e saldatura di sezioni interne ed esterne di aeromobili, nonché processi di assemblaggio generale, il tutto rispettando rigorosi standard internazionali di precisione e qualità che garantiscono la sicurezza dei passeggeri e dell'equipaggio.
  • Condividere

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Linkedin
  • Mail